#OWS: la ballerina e il toro: breve storia di un’epifania

Posted: Gennaio 5th, 2012 | Author: | Filed under: comune, crisi sistemica, riots | 1 Comment »

Tutto parte da questa immagine diffusa il 18 luglio 2011 dal magazine radicale Adbusters: il toro, il simbolo di wall street, la ballerina simbolo del virtuosismo, della grazia, di chi vive nella più violenta crisi del capitalismo dal 1929, e resta in equilibrio, domandola senza redini, con la pressione di un solo piede che calza, appunto, una ballerina. La bestia oscilla, scalcia. La ballerina, imperturbabile, resta sul dorso. Un incanto perfetto, mentre la bestia sembra cedere sotto la gentile, ma inflessibile, pressione del piede calzato. Dietro i lacrimogeni, emergono le maschere antigas degli attivisti.

[…]


One Comment on “#OWS: la ballerina e il toro: breve storia di un’epifania”

  1. 1 Echophyber said at 20:09 on Gennaio 5th, 2012:

    La ballerina è la creatività quieta e luminosa dell’anarchico ontologico.


Leave a Reply

  •